Il Soccorso alpino salva un cane in una grotta sul Carso, poi una donna caduta da cavallo

Foto dall'archivio

L'animale era sfuggito al padrone, un cacciatore. Poi la stessa squadra è andata in aiuto alla cavallerizza, vittima di trauma cranico, finita a Cattinara

DUINO AURISINA Questa mattina poco dopo le 11 i soccorritori del Soccorso Alpino e Speleologico sono intervenuti in località Bristie per aiutare un cacciatore che voleva calarsi all'interno della cavità in cui era caduto il suo cane. Con l'aiuto delle corde un soccorritore alpino e un soccorritore speleologo si sono calati una decina di metri all'interno della cavità e hanno recuperato l'animale riconsegnandolo al padrone.

Gli stessi soccorritori si sono poco dopo immediatamente spostati a Malchina, sopra Visogliano, dove una donna era caduta da cavallo, a supporto dell'elisoccorso. La donna, una triestina del 1961, ha subito un trauma cranico nella caduta: una volta stabilizzata, il trasporto in elicottero è stato annullato e il velivolo si è allontanato senza pazienti a bordo. La donna è stata portata a Cattinara in con un'ambulanza.

Zuppetta di sedano rapa, mela verde, quinoa, mandorle e cavolo nero

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi