Covid, il Fvg tra le 11 regioni italiane "a rischio" per la Germania

Stando alle regole in vigore, chi rientrerà da questi luoghi dalle ferie autunnali, dovrà fare una quarantena di 14 giorni o sottoporsi a un test all'arrivo

TRIESTE Il governo tedesco ha inserito una gran parte dell'Italia, Friuli Venezia Giulia incluso, fra le zone a rischio Covid. L'inserimento vale a partire da sabato prossimo. Tra le regioni italiane ci sono anche Lombardia, Lazio e Toscana. Rientra nella lista anche la provincia di Bolzano.

Nell'elenco aggiornato figurano anche Polonia, Svizzera e quasi tutta l'Austria. Le regioni italiane ritenute a rischio dalla Germania sono: Val d'Aosta, Umbria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Veneto, Lazio, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Sardegna e la provincia di Bolzano-Sudtirolo.

Stando alle regole in vigore, chi rientrerà da questi luoghi dalle ferie autunnali, dovrà fare una quarantena di 14 giorni o sottoporsi a un test per il Covid all'arrivo in Germania.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi