Trieste Trasporti: «Non ci sono i mezzi per ampliare le corse»

Un bus di Trieste Trasporti

TRIESTE Se i docenti del liceo Oberdan di Trieste chiedono la riduzione della capienza e l’intensificazione delle corse sui bus cittadini, Trieste Trasporti risponde che almeno nel breve termine non sono pensabili modifiche agli orari e al numero di corse: « Il trasporto pubblico è un sistema complesso, rivoluzionare l'orario comporterebbe circa un mese di lavoro - spiega il responsabile della comunicazione di Tt Michele Scozzai -, farlo da un giorno all'altro è tecnicamente impossibile. Aumentare le corse richiederebbe mezzi e uomini che non abbiamo. Ciò non significa che non ci saranno cambiamenti: ogni giorno, in presenza di situazioni critiche siamo pronti a intervenire, e i prossimi mesi potrebbero imporre modifiche strutturali, ma non è pensabile una svolta nell’immediato».



Le richieste degli insegnanti dell’Oberdan, ricordiamo, sono due: «La prima è la limitazione della capienza dei bus, mentre la seconda è quella del potenziamento del servizio. Senza quest’ultimo - spiega il portavoce Fabio Feri - si abbandonerebbero infatti le famiglie con il problema di portare i figli a scuola». Una richiesta che, spiega Tt, non può essere realizzata alle condizioni odierne: «I mezzi e i conducenti sono tutti impegnati, quindi aumentarne il numero non è possibile. E ridurre la capienza al 50% significa di fatto lasciare metà delle persone sul marciapiede».

Tt reputa non necessario questo passo: «Stiamo monitorando i dati resi disponibili dai dispositivi contapasseggeri e condivisi con la cabina di regia regionale: sulle poco meno di 6 mila corse quotidiane a Trieste non si è mai superato il limite della capienza all’80%. Neanche per un tratto. Il trasporto pubblico è per definizione un trasporto di massa: per quanto siano comprensibili le osservazioni delle scuole, rispettare il distanziamento di un metro a bordo di un autobus significa in qualche misura snaturare il ruolo del servizio pubblico». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi