Contenuto riservato agli abbonati

Monfalcone, via ai tamponi sui casi sospetti in Fincantieri

Firmato un nuovo protocollo tra l’azienda e l’Asugi sui controlli. Il gruppo avvia lo screening a Marghera mentre a Panzano sarà su segnalazione

MONFALCONE Sale lo stato di attenzione nel cantiere navale di Monfalcone. Che a questo punto ha introdotto un ulteriore “giro di vite” in ordine alla prevenzione dei contagi da Covid-19. A fronte della segnalazione da parte dei lavoratori circa il rischio di un possibile contagio, scatterà l’esecuzione del tampone.

Si stringe ancora il cerchio attorno alla lotta contro l’infezione virale che in città ha registrato una recrudescenza del fenomeno pandemico, con un significativo aumento dei casi positivi.


L’azienda Fincantieri, pertanto, ha agito di conseguenza.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Come si prepara la bagna cauda? Ecco il tutorial dal Bagna Cauda Day

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi