Contenuto riservato agli abbonati

A Monfalcone fine settimana  con le pedalate del Bike Festival

Città dei cantieri, del festival Geografie e ora anche città della bicicletta. Si fa sempre più ricco il guardaroba di Monfalcone, non solo dunque terlìs (la tuta da lavoro che da sempre caratterizza i cantierini), ma anche il casual (?) degli intellettuali e le tute aderenti di bikers e di ciclisti. Il North East Bike Festival in questo fine settimana vive la sua seconda edizione. Come tutte le manifestazioni ha dovuto fare i conti con il Covid e da aprile è stato posticipato a metà ottobre. Meglio perché il paesaggio in questo periodo, e il Carso soprattutto, dà il meglio di se stesso. Del resto è la valorizzazione del territorio locale e regionale l’obiettivo per cui è nata questa kermesse capace di abbracciare tutti i gusti e tutte le età. Attesi centinaia di appassionati da tutta la regione e non solo. Significa un indotto non indifferente per il commercio e la ristorazione monfalconese cui il Comune dedica particolare attenzione, anche con iniziative come questa. Artefice del Festival è Lorenzo Orlando, conoscitore dei percorsi ciclabili circostanti. Monfalcone si trova al centro di interessanti ciclovie internazionali e il Comune, grazie all’attivazione di risorse percepite da progetti europei, si pone come una sorta di hub per i sempre più numerosi cicloturisti. In un ultimo ma non per ultimo l’ambiente. La sostenibilità ambientale è la cifra del festival. —

Video del giorno

La protesta di una signora no vax davanti a Letta

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi