In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Iscritti a picco, chiude il Goethe-Zentrum di Trieste

L’associazione culturale, dal 1997 riferimento per i corsi di tedesco, alza bandiera bianca. Salva l’ultima sessione di esami

2 minuti di lettura

TRIESTE Trieste perde uno dei suoi storici ponti con la cultura e la lingua tedesca. L’emergenza Covid-19 ha costretto alla chiusura il Goethe-Zentrum Triest – Centro Culturale Italo-Tedesco, l’associazione culturale costituitasi nel 1997 come diramazione del Goethe-Institut Triest, e partner ufficiale e accreditato del Goethe-Institut. L’associazione ora è in liquidazione.

Il Goethe-Zentrum Triest era da sempre un riferimento a Trieste ma anche per il resto della regione per chi voleva imparare il tedesco: offriva corsi di lingua a tutti i livelli, ed era l’unica sede ufficiale di esame in Friuli Venezia Giulia per il conseguimento dei diplomi del Goethe Institut. Un’eccellenza che promuoveva molte iniziative culturali e rappresentava anche un valido partner per tante aziende che necessitavano di alta formazione.

L’attività del centro di via Beccaria era incessante: da una parte circa una ventina di corsi all’anno di lingua per adulti e ragazzi di tutti i livelli, dall’altra l’attività dedicata agli iscritti “senior” e i laboratori didattici per i più piccoli. A fianco, c’era poi l’attività nelle scuole e gli esami di certificazione per adulti e ragazzi, circa 500 esami in un anno a livello regionale. Il centro disponeva anche di una ricca biblioteca-mediateca in lingua tedesca, materiale didattico, riviste e quotidiani. Un patrimonio che ora rientra nella liquidazione.

E pensare che tutto, fino a pochi mesi fa, filava liscio. Poi però la pandemia si è abbattuta come una scure sull’associazione Goethe-Zentrum Triest, che ha messo in campo ogni possibile sforzo per chiudere al meglio l’anno scolastico 2019-20. Ha tentato anche di studiare una soluzione per l’anno scolastico in corso, ma l’incertezza ha indotto il consiglio direttivo a proporre la chiusura dell’associazione e la cessazione delle attività. Pochi iscritti, modalità di insegnamento da adattare alle nuove linee guida e impossibilità di accantonare risorsei vista la natura di associazione senza fini di lucro.

A fare chiarezza sul rapporto che legava il Goethe-Zentrum Triest al Goethe Institut - l’Istituto culturale della Repubblica Federale di Germania con sedi in tutto il mondo e che mantiene aperta la sede di Roma - è Elisa Costa, ufficio stampa del Goethe Institut Italien: «A differenza delle sedi del Goethe-Institut, – precisa esprimendo dispiacere per quanto successo al centro di Trieste – i Goethe-Zentrum e le associazioni culturali italo-tedesche non sono istituzioni tedesche. Le scuole di lingua o associazioni culturali che si avvalgono della denominazione Goethe-Zentrum, sono enti accreditati i cui corsi di tedesco e esami di lingua soddisfano gli standard di qualità del Goethe-Institut. Questi parametri di qualità vengono periodicamente monitorati e certificati dal Goethe-Institut». A garanzia degli ultimi iscritti, su sollecitazione proprio del Goethe-Zentrum Triest, il Goethe-Institut si farà carico dell’organizzazione e dell’esecuzione degli esami di certificazione per le scuole per la sessione di novembre 2020. Quindi, chi vuole fare l’esame di certificazione potrà iscriversi direttamente sul sito del Goethe-Institut e svolgere le prove a Trieste. —
 

I commenti dei lettori