Trieste, Area Science Park a caccia di giovani geniali per il premio Nobile

Torna l'appuntamento annuale con il riconoscimento per tesi di laurea e di dottorato che abbiano dato risalto all'uso dei brevetti come fonte di informazione

TRIESTE Ritorna , per la 16/a edizione, nel 2020 l'appuntamento annuale con il Premio Bernardo Nobile, riconoscimento per tesi di laurea e di dottorato che abbiano dato risalto all'uso dei brevetti come fonte di informazione. L'iniziativa istituita da Area Science Park per ricordare Nobile, promotore e primo responsabile dell'Ufficio Studi e PatLib del parco scientifico e tecnologico di Trieste, è riservata a quanti abbiano conseguito da non più di tre anni alla data di scadenza del Bando, una laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento oppure un titolo di dottore di ricerca presso un'università italiana, senza limitazioni di età o cittadinanza, e che abbiano orientato i loro lavori di tesi avvalendosi di informazioni tratte da brevetti.

Tre sono le categorie alle quali concorrere: tesi di laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento; tesi di dottorato di ricerca; tesi di laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento oppure di dottorato di ricerca i cui risultati, studi e/o ricerche svolte abbiano portato al deposito di una domanda di brevetto o alla nascita di una nuova impresa. Ai vincitori di ogni categoria andrà un assegno di 2.500 euro.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 26 ottobre 2020 (www.areasciencepark.it/premionobile) Inoltre, nell'ambito delle attività connesse con il Premio Bernardo Nobile, Area Science Park offre l'opportunità a un massimo di 5 studenti di usufruire di una ricerca di documentazione brevettuale, mirata e gratuita. L'opportunità è valida per tutto l'anno 2020.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi