Contenuto riservato agli abbonati

Link, Botteri e il Covid in Cina: "Il loro lockdown estremo ha funzionato ma non è importabile" LA DIRETTA DEL FESTIVAL

L'intervento della presidente della giuria del premio Luchetta: "Non si poteva uscire nemmeno per andare al supermercato, l'esercito pensava a tutto. È stata una cura unica e terribile ma il virus non circola più"

TRIESTE «Non abbiamo sentito nessun controllo nei mesi della diffusione del Coronavirus in Cina. È accaduto per la vicenda di Hong Kong o altro ma non in quel caso. E quando è arrivato in Italia il Covid, abbiamo avuto grandi dimostrazioni di affetto e di attenzione: in redazione arrivavano decine di telefonate, qualcuno mandava mascherine». Lo ha detto la giornalista Giovanna Botteri, presidente della giuria del Premio Luchetta, intervenendo questa sera a Link, il festival del giornalismo in corso a Trieste.

Video del giorno

Giorgia Soleri: "Vi racconto storie di malattie invisibili come la mia". La rubrica su Salute

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi