Fanno esplodere il bancomat e rubano 30mila euro, boato a Romans

Le condizioni della banca dopo la rapina

L'assalto alle 4.30 allo sportello della cassa rurale di via Medeoto. Colpo simile alla Friulovest Banca di San Daniele del Friuli

ROMANS D'ISONZO. Un boato ha squarciato il silenzio della notte a Romans. Una banda specializzata ha dato l’assalto con l’espolosivo al bancomat della Cassa rurale di via Modolet, a Romans d’Isonzo. Il colpo è avvenuto attorno alle 4.30 nella notte fra venerdì e sabato 18-19 settembre.

Pare che i malviventi siano fuggiti a bordo di una berlina, una Audi di colore grigio. La quantificazione del bottino è ancora in corso ma si parla di 30 mila euro.

Sul posto, una gazzella dei carabinieri di Gradisca d’Isonzo e i vigili del fuoco di Gorizia.

Stesso tipo di colpo a San Daniele del Friuli. Nella stessa notte si è verificato un assalto simile ad un bancomat della Friulovest Banca di via Kennedy a San Daniele del Friuli. Ingenti i danni. Anche in quel caso, si parla di malviventi fuggiti a bordo di un’Audi. Potrebbe essere la stessa banda entrata in azione a Romans d’Isonzo.

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi