Contenuto riservato agli abbonati

Kurz in visita a Lubiana: linea comune su Covid e migranti

Il cancelliere austriaco nella capitale slovena assieme al primo ministro Jansa e al presidente Pahor

TRIESTE Approccio comune europeo alla lotta al coronavirus e alle migrazioni illegali: su questa linea è risultata pressoché totale la comunanza di visioni fra il primo ministro sloveno Janez Jansa e il collega austriaco, il cancelliere Sebastian Kurz, in visita oggi a Lubiana. Durante la conferenza stampa seguita alla riunione di lavoro i due capi di governo hanno espresso contrarietà all'idea di nuove chiusure della vita pubblica e dell'economia il prossimo autunno, in caso di una seconda ondata epidemica, anche perché secondo Kurz si vede già la «luce in fondo al tunnel».

Video del giorno

Calcio, dalla curva della Lazio insulti razzisti allo steward nero durante partita con il Verona

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi