Trieste, va a trovare la madre ma un malore lo stronca

I sanitari del 118 di Trieste in una foto d'archivio

TRIESTE Era andato a trovare la madre, che risiede nella casa di riposo Futura in via Cellini 3, stabile in cui ci sono altre due residenze per anziani. Durante la visita, però, è stato colto all’improvviso da un infarto. Un malore fulminante: l’uomo aveva 60 anni. La rianimazione è stata iniziata dal personale della struttura che ha utilizzato il defibrillatore automatico presente nella casa di riposo, ed ha defibrillato una volta prima dell’arrivo dell’équipe sanitaria del 118. Oltre all’ambulanza sono arrivate anche le pattuglie della polizia. Tutti gli ulteriori tentativi di rianimarlo, purtroppo, si sono rivelati vani. Poco dopo è stato constatato il decesso. La notizia si è rapidamente diffusa anche nei piani inferiori dell’edificio, tra gli ospiti delle altre strutture, che hanno notato subito uno strano via vai tra medici e personale del 118. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi