Morto in cella a Trieste, altro dolore per la famiglia: «Già sepolto al cimitero a nostra insaputa»

La targa presente oggi a Sant'Anna

La denuncia della sorella: «Aspettavamo l’esito dell’autopsia. Ci siamo rivolti a un’agenzia, ci è stato detto che il funerale era stato disposto d’ufficio. L’hanno trattato come un soprammobile»

Radicchio al forno con crema di yogurt

Casa di Vita