In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Il Comune anche per l’anno scolastico 2020-2021 intende confermare l’incarico per il servizio di vigilanza davanti alle scuole elementari da affidare a cittadini ultracinquantenni residenti a Trieste da almeno 5 anni. Potranno fare domanda anche eventuali titolari del reddito di cittadinanza purché ultracinquantenni.

Alla luce della situazione particolare legata al problema coronavirus, l’accoglimento delle domande e l’effettiva attivazione del servizio sarà subordinata alla verifica di orari e modalità di entrata e uscita degli alunni, oltre che al rigoroso rispetto delle misure anticontagio.

Per la verifica dei requisiti psicofisici (con riserva di richiedere successivamente ulteriore documentazione legata all’emergenza Covid), gli interessati dovranno essere in possesso della patente di guida ordinaria (almeno categoria A o B) o presentare un certificato medico di idoneità fisica e psichica che attesti il possesso dei requisiti necessari per il conseguimento della patente di guida ordinaria (almeno categoria A o B).

Per la verifica della situazione economica e la conseguente predisposizione della graduatoria, sul modulo della domanda dovrà essere indicato il valore e gli estremi dell’attestazione Isee in corso di validità. In caso di mancata indicazione del valore Isee la domanda sarà accettata, ma il valore mancante verrà considerato come valore massimo ai fini della graduatoria.

Le domande devono essere compilate sul modello scaricabile (https://www.comune.trieste.it/-/informazioni-serviziovigilanzascuole-nonnivigili) e dovranno essere consegnate all’Ufficio accettazioni atti del Comune in via Punta del Forno 2 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il lunedì e il mercoledì anche dalle 14 alle 16.

I modelli di domanda già stampati saranno disponibili anche alla caserma San Sebastiano di via Revoltella 35 e all’Urp del Comune in piazza Unità. In alternativa sarà possibile l’invio tramite Pec a comune.trieste@cert.gov.fvg.it.

In entrambi i casi dovrà essere allegata anche una scansione del documento di identità. Le domande presentate presso la caserma San Sebastiano di via Revoltella 35 non verranno accettate.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 7 settembre. Per informazioni sarà attivo il numero 040 6757655 con i seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16. Dopo il 7 settembre eventuali domande presentate in ritardo potranno essere comunque consegnate con le stesse modalità sopra indicate, ma verranno inserite in fondo alla graduatoria per la copertura di eventuali posti vacanti.

Possono presentare domanda i cittadini, uomini e donne, residenti nel Comune di Trieste da almeno 5 anni e che abbiano compiuto i cinquanta anni di età alla data del 7 settembre. Per chi ha già prestato lo stesso servizio nello scorso anno scolastico, è sufficiente l’attuale residenza nel Comune di Trieste. Sono sempre esclusi coloro che svolgono attività lavorativa. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA



I commenti dei lettori