In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Migranti, il ministro Lamorgese atteso in Fvg dopo il 24 agosto

A dare l'annuncio la deputata Debora Serracchiani dopo un colloquio sui problemi connessi ai flussi migratori in Friuli Venezia Giulia

1 minuto di lettura
Il ministro Lamorgese (ansa)

TRIESTE  Il ministro degli Interni Luciana Lamorgese sarà in Friuli Venezia Giulia dopo il 24 agosto e nelle prossime ore il capo di Gabinetto del Viminale Bruno Frattasi, insediato ieri, lunedì 17 agosto, nel suo ruolo, terrà una riunione in videoconferenza con i prefetti del territorio regionale".

Lo rende noto nella mattinata di oggi, martedì 18 agosto, la deputata Debora Serracchiani, dando conto di quanto emerso da un colloquio con la titolare del Ministero dell'Interno, Luciana Lamorgese, sui problemi connessi ai flussi migratori in Friuli Venezia Giulia, con particolare riferimento ai minori stranieri non accompagnati.

"Ho rilevato nel ministro un'attenzione particolarmente alta verso le aree toccate dal fenomeno dei flussi migratori e - aggiunge Serracchiani - una volontà di intervenire direttamente sulle situazioni più complesse, come ha fatto con il viaggio in Tunisia".

I commenti dei lettori