Contenuto riservato agli abbonati

Il Covid-19 non ferma la tradizione della Mostra ornitologica

Un momento della mostra ornitologica (Foto Bumbaca)

Non c'è stata l'affluenza dei record ma la formula collaudata della manifestazione ha richiamato moltissimi appassionati

GRADISCA. L’era post lockdown non ha scalfito la forza di volontà degli organizzatori dell’associazione Ornitologica Giuliana, che nonostante le difficoltà della situazione epidemiologica attuale sono riusciti a condurre in porto la popolare Mostra.

Certo, l’affluenza della 54esima edizione non è stata e non avrebbe potuto essere quella che ha reso celebre la festa gradiscana dedicata al mondo animale ed ai pennuti in particolare, seconda solo alla secolare fiera di Sacile.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi