Scatta l’indagine sui 14 militanti di CasaPound dopo il blitz in Consiglio Fvg. Uno di loro è un dipendente regionale

Accertamenti della Digos che relazionerà poi la Procura.  Nei confronti dei militanti, codice penale alla mano, è possibile vengano ipotizzati i reati di interruzione di pubblico servizio, invasione di edificio e oltraggio a un corpo politico. Intanto scoppia il caso Clun: l'uomo che ha guidato i manifestanti è un lavoratore somministrato della Direzione Sanità

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita