Contenuto riservato agli abbonati

Federico, sopravvissuto al crollo del ponte Morandi: «Il caffè all’autogrill. Poi il buio»

Federico Cerne

Il triestino Cerne ripercorre il 14 agosto 2018. Si salvò miracolosamente assieme a Rita Giancristofaro

TRIESTE Le immagini sono sempre quelle: la sosta all’autogrill e poi l’ospedale. Federico Cerne, uno dei due triestini sopravvissuti al crollo del Ponte Morandi, non ha altri ricordi di quel 14 agosto del 2018 quando a bordo della sua Volkswagen Golf stava andando insieme a Rita Giancristofaro, la seconda sopravvissuta residente a Trieste, all’acquario di Genova.

Video del giorno

La reunion a sorpresa di Paola e Chiara: tutti ballano i loro successi in un negozio milanese

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi