Gorizia, Stefano a carponi sul pozzo, la copertura ha retto per alcuni secondi

Stefano Borghes e il luogo della tragedia (Bumbaca)

Il 13enne ha avuto il tempo di aprire il biglietto che si trovava lì sopra e di mostrarlo al suo compagno di squadra prima di precipitare nell’abisso di 30 metri. E’ il dettaglio più importante emerso nel corso dell’incidente probatorio.

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita