Contenuto riservato agli abbonati

Un 23enne triestino muore nelle acque di Brindisi durante un'immersione

Si chiamava Andrea Cernettich. Allarme lanciato dal sub con cui era uscito. Il corpo trovato adagiato sul fondo

TRIESTE Un sub 23enne triestino, Andrea Cernettich, è morto nelle acque di Brindisi, dove stava facendo un'immersione assieme a un amico.

Nella tarda mattinata di ieri la Sala Operativa della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Brindisi è stata allertata a seguito della chiamata da parte di un pescatore sportivo che riferiva di essere intento in una battuta di pesca subacquea in apnea e che non vedeva risalire il suo compagno di pesca, già immerso da qualche minuto.

Video del giorno

Checco Zalone in festa sulla barca dell’oligarca

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi