Contenuto riservato agli abbonati

L’Hannibal rimette a nuovo due vaporetti di Actv Venezia

Commessa da 200 mila euro. Il direttore Pribaz: «Una boccata d’ossigeno dopo l’emergenza»

MONFALCONE I vaporetti di Venezia rimessi a nuovo dal cantiere dell’Hannibal di Monfalcone. Per ora si tratta solo di due barche, ma il lavoro è grosso e vale almeno 100 mila euro a vaporetto. Bisogna metterli a nudo e ristrutturarli completamente, un lavoro di mesi che si concluderà a novembre. Ma il parco dell’Actv di Venezia, la società che ha in gestione il trasporto pubblico della città e della laguna, è di almeno 300 unità, 160 simili a quelle arrivate a Monfalcone e d è continuamente alla caccia di cantieri in grado di garantire la manutenzione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Sci paralimpico, Mondiali: Martina Vozza in azione assieme alla guida Ylenia Sabidussi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi