Contenuto riservato agli abbonati

Bollette dell’acqua ancora in crescita: a Trieste le tariffe più salate del Nord

Lo rivela il report di Cittadinanzattiva. Nel capoluogo giuliano 522 euro per famiglia: la spesa media italiana è di 434

TRIESTE Bollette dell’acqua sempre più care, salvo rare eccezioni. Per le famiglie del Friuli Venezia Giulia aumenta la spesa media e per quanto riguarda i capoluoghi di provincia i triestini sono gli utenti che pagano di più al Nord, escludendo l’Emilia Romagna (che lo studio colloca nella macroarea del Centro Italia). È questo lo scenario delineato dall’ultimo report dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, nell’ambito del progetto “Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino”, finanziato dal ministero dello Sviluppo economico.

Video del giorno

I soldati ucraini sbagliano a usare il mortaio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi