Contenuto riservato agli abbonati

Ventinovenne precipita dal sesto piano dopo aver trovato la ex in casa con un altro

I fiori lasciati ai piedi del palazzo. In alto a destra il complesso di via Giulia, teatro della tragedia. Foto di Andrea Lasorte. In basso Daniel Ronconi

La vittima è Daniel Ronconi. Il volo dopo una lite. Una testimone: «Si è buttato». Ma la Procura indaga e dispone l’autopsia. Il giovane lavorava come gruista in Ferriera e giocava a calcio nei tornei amatoriali

TRIESTE. Dramma in via Giulia. Un ventinovenne triestino, Daniel Ronconi, è precipitato dal balcone di un appartamento al civico 77, nei pressi del centro commerciale, in cui abitano la ex fidanzata e la figlia piccola di tre anni. Il giovane è caduto dal sesto piano, da un’altezza di circa venti metri, ed è morto alcuni minuti dopo l’impatto. Pochi istanti prima Daniel aveva trovato in casa della ex un altro uomo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi