Controlli anti-contagio, sotto la lente 45 locali di Trieste

Controlli a Trieste durante la movida

Nessuno dei rispettivi titolari è stato multato nella notte tra venerdì e sabato 4 luglio per mancato rispetto delle disposizioni per il contenimento del virus

TRIESTE Sono continuati anche nella notte tra venerdì e sabato 4 luglio i controlli da parte della polizia per verificare che i locali di Trieste facessero rispettare ai numerosi clienti le misure anti Covid.

Trieste, arriva la supertelecamera per la movida in via Torino

Di 45 locali controllati dagli agenti, nessuno è stato sanzionato per la mancata osservanza delle disposizioni sanitarie, nonostante la notte triestina sia trascorsa vivace, com'è d'altronde tipico nella bella stagione. I poliziotti hanno multato solo un locale sulle Rive, "ma per motivi che non sono legati al Coronavirus, bensì per la somministrazione di bevande alcoliche a un minorenne", precisa la Questura di Trieste.

Sonbo invece 452 le persone controllate, anche in questo caso senza che nessuno sia stato sanzionato.

Zuppa fredda di barbabietola, arancia e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi