Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, un rilancio misterioso in extremis riapre l’asta per l’Hotel Obelisco

Superata del 10% l’offerta della Ferret, sospesa l’aggiudicazione: le nuove buste entro il 15 settembre

TRIESTE Colpo di scena sull’Altipiano. Già le attuali decrepite condizioni dell’Obelisco, l’hotel di Opicina disegnato da Gae Aulenti e chiuso da 35 anni, accreditano uno scenario da thriller. E adesso, ad addensare l’atmosfera “gialla”, c’è la notizia, apparsa sui siti delle vendite giudiziarie, che il Tribunale di Milano ha sospeso l’aggiudicazione del rudere alla Ferret in quanto un nuovo soggetto, di cui al momento non si ha contezza, ha presentato un’offerta superiore del 10% a quella aperta giovedì 27 febbraio di quest’anno.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi