Contenuto riservato agli abbonati

Covid a Zara, bufera sul torneo di Djoković

Contagi fra tennisti, in isolamento sindaco e presidente di Regione. Il premier negativo al test. Il ministro: «Monito per tutti»

ZARA Da straordinaria occasione promozionale per la Croazia che cerca di salvare la propria stagione turistica, a clamoroso autogol a livello globale. Il torneo regionale benefico di tennis Adria Tour, ideato dal numero 1 del mondo Novak Djoković e forte di giocatori di primissimo piano, partito da Belgrado è approdato a Zara dove ha calamitato l’attenzione di tutto il Paese - e non solo - per essere stato bruscamente interrotto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Piancavallo, di notte vanno in scena i "rally clandestini"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi