Contenuto riservato agli abbonati

Gorizia, la Transalpina si libera della rete, code in via San Gabriele

Riapertura limitata a due transiti ma in città si è registrato un clima di euforia: caccia grossa a benzina e stecche di sigarette. Blandi i controlli dei documenti 

GORIZIA Euforia. Come se il confine fosse stato abbattuto per la seconda volta. Con il piazzale della Transalpina liberato dalle reti e con file di auto, pedoni e ciclisti in attesa di mettere il naso “di là”. Ieri, i residenti del Friuli Venezia Giulia hanno potuto godere dell’anteprima (a loro riservata) della riapertura dei valichi con la Slovenia.

Video del giorno

Trieste, presidio del Clpt davanti al porto in solidarietà ai lavoratori sospesi e licenziati

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi