Movida violenta a Trieste, 22enne rompe a calci il vetro dell'auto della polizia: arrestato

La movida venerdì sera (Silvano)

Intervento della polizia su segnalazione degli steward. Il giovane è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale

TRIESTE Un 22enne croato è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale dalla polizia di Stato, intervenuta in via Torino attorno all'1 di venerdì notte su segnalazione da parte di alcuni steward, in servizio per monitorare la movida.

Gli steward avevano notato due persone che stavano per dar vita a "una situazione di pericolo e violenta". All’arrivo della Volante, il 22enne si è mostrato insofferente e violento, al punto che, nel trasporto in Questura, dopo aver colpito ripetutamente con calci il finestrino posteriore dell’autovettura di servizio, è riuscito a romperne il vetro, provocandone il distacco totale.

L’altro ragazzo coinvolto nella lite, un giovane italiano è stato denunciato a piede libero perché risultato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 13 cm. 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi