Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, Andolina assolto dall’accusa di peculato

Marino Andolina

Per i giudici il medico non commise irregolarità ai danni del Burlo al tempo delle prime sperimentazioni con le staminali

TRIESTE Non colpevole. Il medico Marino Andolina, accusato di peculato ai danni dell’Irccs Burlo Garofolo, è stato assolto nel processo di primo grado per non aver commesso il fatto. Il collegio penale era presieduto da Enzo Truncellito con a latere Alessio Tassan e Francesco Antoni.

Il processo era uno dei filoni del famoso caso Stamina nel quale Andolina aveva patteggiato a Torino l’accusa di truffa.

Video del giorno

Bari, rimorchiatore affonda al largo della costa pugliese: le operazioni di soccorso

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi