L'appello del vescovo di Trieste per i lavoratori della Ferriera: "Situazione va sbloccata il prima possibile"

Il vescovo Crepaldi

La nota letta da monsignor Crepaldi dopo la santa messa: "Sono vicino ai lavoratori. Bisogna che tutti collaborino perché sia garantito alle persone di poter lavorare dignitosamente per mantenere le loro famiglie, per costruire il proprio futuro e contribuire al progresso di tutti".

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita