Contenuto riservato agli abbonati

Dopo il delfino trovata spiaggiata a Grado anche una tartaruga

GRADO Stessa spiaggia stesso mare, ma in questo caso non c’è nulla da cantare né da ballare. L’altro ieri un delfino, ieri una tartaruga della specie caretta caretta. Gli animali morti spiaggiati sono stati rinvenuti poco dopo l’alba sulla battigia della spiaggia della Costa Azzurra, vicino alla scogliera nel tratto di arenile libero. Per competenza è intervenuto Circomare che a sua volta ha fatto intervenire gli operai del Comune per lo sgombero della carcassa della tartaruga.



Non è raro, anzi è piuttosto frequente, rinvenire a riva tartarughe morte (l’altro giorno una anche a Sistiana); raro invece il rinvenimento di un delfino. In questo caso si dovrà attendere l’esito dell’esame cui l’animale è stato sottoposto all’istituto zooprofilattico di Padova. I delfini sono una piacevole presenza al largo di Grado e ne sanno qualcosa i passeggeri del Delfino Verde spesso deliziati dai salti gioiosi di questi amici molto... umani. —
 

Video del giorno

Trieste, disordini in posta: il candidato sindaco Ugo Rossi portato via dai carabinieri

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi