Trasportava 16 kg di marijuana nascosta nel tir: autotrasportatore sloveno arrestato a Gorizia

Gli agenti hanno notato alcune incongruenze negli orari di guida e poco dopo si sono accorti che il cronotachigrafo era stato manomesso e sostituito

Scoperti 16 kg di marijuana nascosti in un Tir a Gorizia

GORIZIA Un camionista sloveno di 29 anni è stato arrestato con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti: nella cabina del suo Tir sono stati scoperti 16 chili di marijuana. L'operazione è stata condotta dalla Polizia Stradale di Gorizia con la collaborazione della Squadra Mobile.

Nel corso di un controllo, il mezzo pesante, che trasportava circa 221 cassette di frutta assortita, è stato fatto entrare nell'area di servizio di Gonars, lungo la A4.

Gli agenti hanno notato alcune incongruenze negli orari di guida e poco dopo si sono accorti che il cronotachigrafo, lo strumento utilizzato per controllare la velocità dei camion, era stato manomesso e sostituito. Il mezzo pesante è stato quindi scortato sino al casello autostradale di Villesse per poterlo ispezionare.

I sospetti sono aumentati quando l’autista, residente a Lubiana, ha mostrato documenti attestanti un approfondito controllo avvenuto in Spagna, dalla guardia civile di Barcellona, risalente solo a qualche ora prima. Insospettiti i poliziotti hanno perquisito il mezzo trovando 9 buste di marijuana da un chilo sotto il letto inferiore del camion e 7 buste in due borsoni appoggiati sulla parte superiore.

L’autista è stato arrestato e condotto in carcere a Gorizia.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi