Uccise il coinquilino a Trieste, 14 anni di carcere al novantaduenne Tarlao

I rilievi della polizia scientifica nell'appartamento di Gretta dopo la scoperta dell'omicidio (Foto Bruni)

La sentenza emessa oggi, venerdì 22 maggio, dalla Corte d’Assise presieduta dal giudice Reinotti. Riconosciuta la seminfermità mentale. Alla lettura l’anziano assassino è rimasto impassibile 

 

Plumcake con fragole, cioccolato e mandorle

Casa di Vita