Contenuto riservato agli abbonati

Ponte di Veglia, annullato il pedaggio

Una panoramica del Ponte di Veglia già Ponte Tito storica infrastruttura quarnerina

In vigore a partire dal 15 giugno. L’iniziativa del governo accelerata dalla crisi turistica innescata dalla pandemia

FIUME La notizia è ufficiale, diffusa dal ministro croato della Marineria, Trasporti e Infrastrutture, il quarnerino Oleg Butković: «Su delibera del governo, ci sarà prossimamente la fusione tra due imprese pubbliche, la Società autostradale croata e la Società autostradale Fiume–Zagabria, atto che creerà i presupposti per abolire il pedaggio del ponte di Veglia che scattera dal prossimo 15 giugno». Butković, ex sindaco di Novi Vinodolski (cittadina a 40 km a sud-est di Fiume), ha così confermato quanto si mormorava negli ultimi giorni, ovvero la soppressione del pedaggio per attraversare il ponte che unisce la terraferma e l’isola nordadriatica di Veglia, l’unico ponte a pagamento in Croazia.

Video del giorno

Calcio, dalla curva della Lazio insulti razzisti allo steward nero durante partita con il Verona

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi