File ai negozi, bar con separè, termoscanner e casse hi tech, strade e piazze di nuovo affollate: Trieste rinasce dopo la grande paura

La Trieste del dopo-lockdown nel collage fotografico di Andrea Lasorte: il bar Moderno in via Carducci e il Caffè degli Specchi, in basso viale XX Settembre e la fila davanti a un negozio in via San Nicolò

Lo scenario nel capoluogo giuliano sembra tornato quello del pre-lockdown. Ma risaltano le differenze: dalle onnipresenti mascherine alle nuove dotazioni installate per garantire il distanziamento nei locali

Misticanza con pesche, more, mandorle, feta greca e grano saraceno

Casa di Vita