Contenuto riservato agli abbonati

Nuovi arrivi dalla rotta balcanica. Roma invia 40 agenti al confine

Il Viminale annuncia più elasticità dalla Slovenia sulle riammissioni. Il prefetto: flussi nella media

TRIESTE Dopo i nuovi arrivi dei giorni scorsi dalla rotta balcanica, il governo invia 40 agenti di polizia al confine e concorda con Lubiana una maggiore elasticità in materia di «riammissione» in Slovenia dei migranti, mentre il prefetto di Trieste Valerio Valenti espone al Consiglio comunale una situazione tutto sommato sotto controllo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi