In fila con occhi bassi e anellini d’oro in tasca: «Vado a impegnarli  per pagare le bollette» 

Qui sopra persone in fila davanti alla sede della società “Affide” che, a Trieste, ha rilevato l’attività dei vecchi banchi dei pegni.

Decine di anziani, ma anche persone sui 40 anni per ore davanti alla sede della società che ha preso il posto del Monte di pietà «Mio figlio ha bisogno di aiuto - spiega Luciana, 73 anni -. È in cassa integrazione e deve mantenere la mia nipotina di 6 anni». «Mi sono venduta quasi tutto - dice Irene -. Se vado avanti così ,tra poco non mi resterà che chiedere la carità»

Misticanza con pesche, more, mandorle, feta greca e grano saraceno

Casa di Vita