Operaio cade da un ponteggio alla Burgo, trasportato in elicottero a Cattinara: non è in pericolo di vita

Altri due lavoratori sono rimasti feriti in modo lieve e non hanno avuto bisogno di cure ospedaliere. I sindacati proclamano lo sciopero

DUINO AURISINA. Un operaio all’ospedale, con traumi alla schiena e alla testa, altri due colleghi rimasti contusi, e i sindacati proclamano lo sciopero per domani. È il bilancio dell’infortunio sul lavoro che si è verificato oggi, lunedì 4 maggio, alla cartiera Burgo a Duino alle 15.30. 
 
Da una settimana la produzione è ferma per mancanza di ordini, così era in corso un intervento di manutenzione in vista della ripartenza dell’attività fissata per domani. Durante l’operazione di cambio corredi i tre lavoratori si trovavano su una passerella a un’altezza di circa 7 metri. All’improvviso ha ceduto e sono finiti dopo un volo di circa due metri sull’impalcatura sottostante.
 
Ad avere la peggio è stato un 50enne monfalconese. Immediatamente soccorso dai vigili del fuoco e dal personale sanitario del 118, è stato immobilizzato sopra una tavola spinale, assicurato a una barella toboga e fatto scendere dal ponteggio utilizzando tecniche di derivazione Speleo alpino fluviale. Quindi è stato trasportato a Cattinara con l’elicottero del 118.
 
Le sue condizioni non risultano gravi. Sul posto gli agenti del Commissariato di Duino Aurisina e l’Ispettorato del lavoro per gli accertamenti. I sindacati hanno proclamato 8 ore di sciopero sul primo turno di domani, chiedendo garanzie per la sicurezza dei lavoratori, e 8 ore anche per i giornalieri..
 

Carciofi crudi, pere e gorgonzola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi