Incendio alla gastronomia "Gorizia tal scartozo"

La gastronomia dove si è verificato l'incendio (Foto Bumbaca)

Forse un corto circuito all'origine delle fiamme scatenatesi nel locale di via Morelli. Danni all'interno, arredamento da buttare

GORIZIA. Non si come si sia originato. Probabilmente la causa è stata un corto circuito a un quadro elettrico. Ma l’incendio, che si è verificato nel pomeriggio del Primo maggio a Gorizia, in via Morelli, ha causato danni ingenti all’interno della gastronomia “Gorizia tal scartozo”, nata appena sei mesi fa.
Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Gorizia che hanno lavorato per un paio di ore prima di avere ragione delle fiamme. Ad accorgersi del fumo alcuni residenti che hanno prontamente allertato i pompieri. A quanto si è potuto apprendere, la proprietaria aveva lavorato per l’intera mattinata e stava consegnando a domicilio i piatti preparati. Notevoli i danni soprattutto agli arredamenti che dovranno essere interamente sostituiti.
“Gorizia tal scartozo” non è una semplice gastronomia per asporto, ma un vero e proprio laboratorio gastronomico. Ogni giorno vengono cucinati una serie limitata di piatti, valorizzando ciò che di assolutamente fresco e stagionale di volta in volta il mercato, i negozianti e i produttori di Gorizia e del territorio proporranno. Il tutto puntando ovviamente sulle ricette della tradizione, per riscoprire i sapori di una volta.

I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’attività. E si tratterà ora di capire se la causa è da attribuirsi, come pare, a un banale corto circuito pagato però a caro prezzo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Gorizia per gli opportuni rilievi, oltre ai tecnici di AcegasApsAmga che hanno messo subito in sicurezza la rete di distribuzione del gas. Fortunatamente, nessun ferito.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi