Contenuto riservato agli abbonati

Maxievasione nel gruppo Alma: chiesti 12 anni per Scavone

Super perizia sulla documentazione fiscale disposta dal giudice nell’ambito del processo all’imprenditore, per il quale la Procura chiede 12 anni e due mesi

TRIESTE Servirà un’accurata perizia fiscale per accertare con esattezza le effettive responsabilità illecite di Luigi Scavone, l’ex presidente della Pallacanestro Trieste incriminato da un pool di pm della Procura di Napoli per il giro di affari legati alla società di lavoro interinale Alma. Scavone era stato messo sotto inchiesta l’anno scorso assieme ad altri presunti complici. La Procura napoletana contesta l’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di reati fiscali.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Un'auto senza targa in fiamme nei campi a San Floriano del Collio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi