Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, festeggiano la Pasqua ortodossa in chiesa: multati tutti e 30 tra fedeli e celebranti

La chiesa data in concessione alla comunità rumena (Lasorte)

Blitz della polizia nella chiesa della comunità romeno ortodossa di via dell'Istria dove le persone si erano riunite per il rito religioso

TRIESTE Si sono riuniti per celebrare la Pasqua ortodossa, che cade oggi, domenica 19 aprile, in barba alle misure per il contenimento del coronavirus. Ma un blitz della polizia, avvenuto nella mattinata, mentre la cerimonia era in corso, si è concluso complessivamente con 30 sanzioni afflitte a tutti i presenti, sia ai 28 fedeli sia ai due celebranti.

E' successo nella chiesa della comunità romeno ortodossa di via dell'Istria, situata vicino alla sede della Caritas diocesana di Trieste, che nel pomeriggio ha voluto precisare, con una nota, la propria completa estraneità a quanto accaduto.

Tutto

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste il giorno dopo la guerriglia: la polizia presidia il porto di Trieste

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi