Slitta il Trieste Running festival: ipotesi fine estate o nel 2021 

Dalla prossima edizione assicurato il sostegno di un gruppo di imprenditori extra regionali. verrà riproposto lo storico marchio Bavisela per la classica family e per la kermesse dedicata ai più piccoli. Confermata, inoltre, anche la Trieste Half Marathon

TRIESTE L'edizione 2020 del Trieste Running Festival, prevista per il 3 maggio, potrebbe slittare al prossimo anno, a causa della pandemia da Covid-19. Lo ha reso noto il presidente della società organizzatrice, la Apd Miramar, Fabio Carini, precisando che «al momento il dialogo con le istituzioni è aperto, in particolare con la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune ma anche con Fidal e Asi, per individuare una nuova data.

Due le ipotesi al momento in piedi: la possibilità di organizzare un'edizione ridotta a fine estate o quella di rinviare il programma completo alla primavera del prossimo anno, con la giornata principale delle corse stabilita, come tradizione, la prima domenica di maggio.

Dalla prossima edizione, fa sapere Carini, Trieste Running Festival si assicura il sostegno di un gruppo di imprenditori extra regionali e ripropone lo storico marchio Bavisela per la classica family, la non competitiva di 7 km da Miramare a piazza Unità d'Italia, e per la kermesse dedicata ai più piccoli.

Confermata, inoltre, anche la Trieste Half Marathon, la mezza maratona pronta a compiere 25 anni che è considerata tra le più panoramiche d'Europa.

Video del giorno

L'aeroporto di Fiumicino presenta VoloCity, il taxi volante che salterà il traffico di Roma

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi