«Mi fingo sloveno perché qui sputano sugli italiani»

La mascherina protegge Daniele Cherbava e la sua famiglia nell’affollato ufficio della capitale thailandese dove ci si rivolge per avere il visto

La drammatica testimonianza del poliziotto ronchese Daniele Cherbava bloccato da giorni in Thailandia con moglie e figlia di 4 anni. «Siamo prigionieri»

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita