The 1000 Streets' Orchestra e Les Babettes regalano un sorriso in musica ai triestini e ricordano a tutti: "No se pol uscir!"

Ogni elemento della big band ha registrato a casa la propria parte di uno dei più classici brani del repertorio, “Swingin’ on nothing”. Les Babettes hanno stravolto il testo originale cantando uno “Stay at home” adatto questi strani e difficili tempi.Un musicale invito, in dialetto ma con un’ironica traduzione in italiano, a tenere duro e restare a casa. Scherzando un po' anche sulle nuove abitudini che si sono diffuse in questa epoca di isolamento, come gli “Aperiskype”

Smoothie bowl con latte di cocco, mango e fiocchi di avena

Casa di Vita