Contenuto riservato agli abbonati

Società londinese bussa in Municipio per casa Francol: prorogata l’asta

I termini per le offerte posticipati di tre mesi al 24 giugno per consentire agli inglesi di formulare la propria offerta

TRIESTE Tre mesi in più affinchè la redenzione di casa Francol & adiacenze non rimanga allo stadio onirico. I termini per la presentazione di candidature al project financing pubblico-privato sono stati spostati da lunedì 23 marzo a martedì 23 giugno.

Lo hanno concordato Enrico Conte, direttore dei Lavori pubblici comunali, e Riccardo Vatta, responsabile di appalti e contratti. La decisione era nell’aria già nel pomeriggio di lunedì, quando un professionista triestino ha contattato Conte, a nome di una società immobiliare di Londra, per chiedere il differimento dei termini, allo scopo di avere il tempo sufficiente a preparare la proposta.


Il Municipio ha riscontrato favorevolmente in questo senso, sia per l’interesse suscitato da un segnale proveniente da...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi