Pitbull aggredisce una ragazza e i suoi due cani

La giovane avrebbe riportato una serie di fratture alle dita. L’animale, scappato alla padrona in via San Pasquale, era sprovvisto di museruola

TRIESTE Un pitbull senza museruola che scappa dalla padrona e aggredisce altri due cani e la loro proprietaria.

È accaduto ieri attorno a mezzogiorno in via San Pasquale. L’episodio è stato confermato dalla Polizia, intervenuta sul posto con le volanti dopo la segnalazione di un passante. Il testimone riferiva di aver sentito una ragazza urlare e di aver visto dei cani che scappavano. Sul posto anche il 118.


Il caso è emerso ieri pomeriggio dopo la pubblicazione di un post su Facebook da parte di un triestino (sembra sia il compagno della proprietaria dei cani aggrediti).

«Aggressione in via San Pasquale – si legge nel breve testo – un Pitbull senza museruola scappato al controllo della proprietaria ha aggredito una ragazza e i suoi cani (si tratterebbe di due cocker, ndr). Per difendere i suoi cani che hanno comunque subito danni da morsi (da quanto precisato in un commento successivo al post le ferite di un cocker sono state suturate con i punti, mentre l’altro non appoggia una zampa, ndr), la ragazza ha riportato una serie di fratture alle dita e dovrà essere operata in settimana e probabilmente non recupererà il pieno funzionamento della mano. Speriamo – conclude il post – che non essendo il primo caso le autorità competenti prendano dei provvedimenti seri a riguardo».

Nessuna conferma, al momento, su quanto scritto dall’autore del testo in merito alla gravità delle ferite riportate dalla donna. Alla Polizia di Stato non risultano fratture, bensì alcuni graffi alla mano della proprietaria dei due cocker. Ma non si sa se in ospedale, nelle ore successive, siano stati riscontrati dei problemi più seri. —

G.S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi