Contenuto riservato agli abbonati

Fulmine si abbatte sulla chiesa: campane mute a Capriva

Il marciapiedi del campanile danneggiato dal fulmine Foto Marega

Il parroco don Qualizza allarga le braccia: «Niente messa, siamo in quarantena» La scarica ha danneggiato il marciapiedi. Bruciati anche televisori e lavatrici 

CAPRIVA «Siamo in quarantena». Don Maurizio Qualizza allarga le braccia sconsolato. Ma trova la forza di fare una battuta sulla situazione che si è venuta a creare a Capriva del Friuli. Nulla a che vedere, fortunatamente, con il coronavirus. A procurare una lunga serie di disagi è stato un fulmine durante il repentino temporale con grandinata che si è abbattuto nel primo pomeriggio di mercoledì.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/10 - Nuovo Cinema Quirinale. Con Andrea Costa, Michele Emiliano (l'integrale)

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi