Da Phoenix a Jovanotti, le star con l’anima veg

Sempre più vip si mettono al servizio di cause animaliste  E grazie a Sanremo sono stati adottati cento pinguini  

TRIESTE. «Siamo diventati davvero disconnessi dal mondo naturale che ci circonda. Molti di noi hanno una visione del mondo egocentrica e credono di essere al centro dell’universo. Si avvicinano alla natura solo per depredarne le risorse. Si sentono autorizzati a inseminare artificialmente una mucca per poi rubarne il cucciolo. E noi poi prendiamo il latte destinato al vitello e lo mettiamo nei nostri caffè o nei nostri cereali». L’attore americano Joaquine Phoenix, ritirando l’anno scorso l’Oscar come migliore attore protagonista, ha deciso di onorare la statuetta con un discorso che ha lasciato il segno, in cui ha parlato anche di animalismo.

Una sensibilità, quella dell’interprete del film Joker, condivisa da molte star che oltre a devolvere importanti somme per la difesa degli animali, prestano il loro volto a campagne animaliste e optano per scelte a tutela del mondo animale. Pioniera delle battaglie per la difesa degli animali è indubbiamente l’attrice francese Brigitte Bardot, ma non tutti sanno che anche star come Demi Moore, Alec Baldwin o Charlize Theron sono concretamente impegnate su diversi fronti nella lotta a favore dei diritti degli animali.


Nel mondo della musica il paladino dei diritti degli animali è il carismatico cantate Morrisey. Vegetariano sin da bambino, con gli Smiths già nel 1985 aveva pubblicano l’album dal titolo “Meat is Murder” (La carne è un assassinio). Il disco prende il titolo dal brano omonimo, una canzone toccante e di forte impatto che Morrissey interpreta con la voce straziata dal dolore. Ma l’ex front man degli Smiths non è l'unico cantante a dimostrare attenzione per la difesa animale: da Paul McCartney a Moby, le star della musica sensibili a questi temi sono sempre di più. Prima di loro anche David Bowie e Prince.

Nel nostro Paese particolare sensibilità è stata dimostrata dai vegani Red Canzian dei Pooh e Jovanotti. Ma l’amore per gli animali ha toccato anche il recente Sanremo. Nella settimana in cui tutti i riflettori sono stati puntati sulla kermesse, infatti, la band dei Pinguini Tattici Nucleari tramite Wwf ha adottato 100 esemplari di pinguino imperatore in Antartide: un gesto simbolico per titelare una specie a rischio. —

L.T.
 

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi