Rotatoria di Sistiana, scatta la nuova viabilità

I lavori alla rotatoria di Sistiana

Restringimenti di carreggiata e sensi unici alternati dal lunedì al venerdì per permettere l’intervento all’incrocio “Tre Noci”

SISTIANA Restringimenti di carreggiata e sensi unici alternati, regolamentati sul posto da movieri, in tratti della lunghezza non superiore a 50 metri. Il tutto in vigore dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17. Scatta da oggi, 10 febbraio, la fase due dei lavori per la rotatoria delle Tre Noci a Sistiana e, di conseguenza, partono nuove modifiche alla viabilità. È stata Fvg strade a dare la relativa comunicazione al Comune di Duino Aurisina che, a sua volta, l’ha resa pubblica attraverso un’ordinanza, per favorire gli automobilisti e i pedoni che, d’ora in poi, si troveranno di fronte a una situazione completamente nuova rispetto al recente passato.



Finora il cantiere si è sviluppato sulle zone che circondano l’incrocio, con riflessi relativamente modesti sulla viabilità. Ora invece, in vista dell’estate - stagione che dovrebbe vedere i lavori avanzare in maniera significativa e puntare verso il completamento dell’opera -, l’intervento interesserà la parte centrale della rotatoria. Si rende perciò necessaria una sostanziale correzione di quelle che erano finora le regole di attraversamento dell’incrocio, sede, per molti anni, di una preoccupante serie di incidenti.

«La viabilità sarà modificata – spiega il sindaco Daniela Pallotta –, pertanto raccomando ai cittadini di fare attenzione, rallentare, rispettare i segnali e armarsi di pazienza. Esprimo grande soddisfazione per il risultato finora raggiunto e ringrazio prima di tutto Fvg Strade, quindi la Regione, per aver costantemente garantito il dialogo nel corso di questi mesi di lavori. Voglio poi complimentarmi con la Adriacos (la srl incaricata dei lavori, ndr) per il cantiere, ordinato e sempre pulito. Il cantiere – sottolinea Pallotta – finora ha seguito il calendario previsto, senza intralciare la viabilità e soprattutto senza mai interromperla. I lavori proseguiranno nei tempi previsti – conclude il sindaco – e sono contenta, perché con questa importante opera si dà risposta prima di tutto alle esigenze di sicurezza dei cittadini, senza dimenticare che essa rappresenta uno dei principali punti del mio mandato».

La Adriacos installerà sul posto la necessaria segnaletica relativa agli obblighi, divieti e limitazioni del provvedimento e attuerà un servizio di controllo e di manutenzione. Sul posto sarà indicato un numero di telefono di reperibilità 24 ore su 24 per qualsiasi emergenza. —


 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi