Giorno del Ricordo ad alta tensione: guerra delle scritte sul Carso

In alto la scritta di Casapound, sotto quella contrapposta contro Norma Cossetto

Blitz di Casapound sui luoghi simbolo della comunità slovena a Opicina e Bagnoli, dove sono apparsi due manifesti contro i partigiani titini. Un terzo manifesto, subito rimosso, anche a Muggia. Una sorta di "risposta" alla scritta contro Norma Cossetto, simbolo della tragedia delle foibe, comparsa nella serata di domenica al valico italo-sloveno di Basovizza

Stecco gelato di frutta, yogurt e cereali

Casa di Vita