Contenuto riservato agli abbonati

Un anno e 4 mesi per il pugno in faccia e la tentata rapina

Piazza Libertà

Il 24enne aveva colpito un uomo che gli aveva chiesto un’informazione, provando poi a sottrargli due telefonini

TRIESTE Un pugno in faccia costato 1 anno e quattro mesi di carcere, oltre a mille euro di multa. La condanna è stata inflitta dal gup Luigi Dainotti al ventiquattrenne afgano Tariqaziz Yousafmal, lo straniero che lo scorso luglio aveva aggredito senza alcun motivo un passante nei pressi della Stazione ferroviaria. La vittima è un giovane bengalese che aveva chiesto semplicemente un’informazione.

Sul caso aveva aperto un fascicolo il pubblico ministero Massimo De Bortoli.

Video del giorno

Bari, rimorchiatore affonda al largo della costa pugliese: le operazioni di soccorso

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi